Personale

Dietro le quinte della Cenerentola

Carta straccia, fogliame, pagine di copione sfilacciate, pezzettini di stoffa sparsi qua e là, sedie e ciarpame vario abbandonati. Pareva Stalingrado, e invece non era altro che la taverna di casa: così perlomeno si presentava ai miei occhi la sera della rappresentazione, una volta rincasato e sceso laggiù per prendere un non so che. Mi è scesa una lacrimuccia, in un istante, ma non per le…
Continua a leggere
Personale

Questo non è giornalismo

“Questo non è cambiamento”, urleranno dagli spalti, con i fischietti tra le labbra, i sorrisi beffardi e gli sguardi di fuoco. Non è cambiamento. Non è nuovo, giovane, diverso. Non è quello che la gente si aspettava dopo aver visto delle ottime premesse. Non è…