Cultura

Conoscere è saper vivere

La tecnologia, dal più piccolo auricolare smart all’automobile che guida senza l’intervento umano, è entrata da qualche anno nel nostro quotidiano nella maniera più semplice e celata, forse anche subdola; basterebbe disporre di sufficienti risorse economiche per farne uso. Ma in quale tipo di conseguenze possiamo incorrere quando si verifica una tale riduzione delle nostre facoltà più…
Continua la lettura
Cultura

Conoscere le foibe – Parte 3

Al termine della precedente trattazione, siamo giunti a conoscere i primi drammatici infoibamenti di cittadini italiani (settembre-ottobre 1943), in conseguenza della sconfitta bellica mussoliniana e del ferreo proposito del regime titino di ridisegnare i confini jugoslavi…
Cultura

Dentro di noi

La nostalgia fa parte della vita come ne fa parte la memoria, della quale la nostalgia si nutre sulla scia dei ricordi che non dovremmo mai dimenticare, e che ci aiutano a vivereEugenio Borgna, La nostalgia ferita, Einaudi, Torino 2018 Che ci aiutano a vivere. Sarebbe molto più conveniente concordare con il pensiero di Borgna e affermare che sì, i ricordi da cui scaturisce la nostalgia…
Continua la lettura
Cultura

Leonardo – Il genio immortale 

Esattamente 500 anni fa, precisamente il 2 maggio 1519, moriva ad Amboise, nella Loira, Leonardo da Vinci, uomo di talento universale e sommo ingegno. Così come Omero definiva Odisseo πολύτροπος (“polytropos“: versatile), anche noi possiamo descrivere…
Cultura

Conoscere le foibe – Parte 2

Di fronte a una razza inferiore e barbara come la slava non si deve seguire la politica che dà lo zuccherino, ma quella del bastone. I confini dell’Italia devono essere il Brennero, il Nevoso e le Alpi Dinariche: io credo che si possano sacrificare 500.000 slavi barbari a…
Cultura

Dove porti la mia vita?

La letteratura è, prima di tutto, un viaggio. Forse perché fin dai suoi albori ha parlato di viaggi, reali o fantastici che fossero, metafore di un percorso più grande e universale – quello della vita –, oppure soltanto rappresentazione di un io frammentario, vago e confuso come quello dell’uomo. Abbandonato durante una tempesta, in balìa delle onde di un mare sempre più nero…
Continua la lettura
Cultura

Conoscere le foibe – parte 1

Prima di partire, un rapido ragguaglio. Con la “serie” presente, ritengo di concludere la breve parabola di articoli che ho dedicato agli orrori partoriti dalla Seconda Guerra Mondiale. Accennare ad Auschwitz e al totalitarismo hitleriano durante il nostro fortunato…
Cultura

Analisi di una menzogna

A quasi due mesi dal ciclo di articoli che Giovani Reporter ha dedicato alla Giornata della Memoria, anch’io, mio malgrado, scrivo della pagina più nera del Novecento: l’Olocausto. Dico “mio malgrado” non certo perché credo che il tema sia già stato sviscerato…
Cultura

Il ritorno del passato

La parola “nostalgia” non è una parola. Sono due parole, in realtà. È un termine dall’etimo composto: sebbene sia stato coniato in epoca moderna, deriva dall’unione dei vocaboli greci nóstos (“ritorno”) e álgos (“dolore”), e dunque il concetto che esso sottintende riceve determinazione da una duplice fonte semantica. Ciò fa riflettere sull’idea stessa che sta alla base del…
Continua la lettura