Cronaca

Una Chiesa povera per i poveri? – Il caso Becciu e dintorni

Il caso Becciu è soltanto l’ultimo dei molti segnali che, all’interno della Chiesa Cattolica, si può (e si deve) fare ancora molto. Francesco ha speso il suo pontificato tentando un radicale cambiamento, ma sarà riuscito a riformare le istituzioni ecclesiastiche? La Chiesa Cattolica, in teoria, è l’assemblea di coloro che accettano gli insegnamenti di Cristo, narrati…
Continua la lettura
Cronaca

La sfida della scuola al Coronavirus

La crisi sanitaria globale ha colpito duramente l’istruzione italiana. La nostra scuola oggi deve fronteggiare una situazione inedita, tra mancanze di personale e spazi che non si trovano. Intanto l’incognita di un eventuale rialzo dei contagi mette in…
Politica

Matteo salva Matteo – Quando la giustizia diventa un gioco

Matteo salva Matteo. Basterebbe questa frase per descrivere quanto di clamoroso è successo martedì scorso, 26 maggio, nella giunta delle immunità del Senato. Si votava sull’autorizzazione a procedere nei confronti di Matteo Salvini, indagato nel caso della nave Open Arms: l’imbarcazione, con a bordo 107 migranti, bloccata da Salvini, all’epoca ministro dell’Interno al…
Continua la lettura
Politica

Il sogno europeo è morto?

A ormai più di settant’anni dai Trattati di Roma, ha ancora senso parlare di Europa? Quella comunità di Stati teorizzata dai suoi padri fondatori è possibile? Ripercorriamo brevemente la storia del sogno europeo, dai primi passi degli anni ’50 alla grande…
Cultura

Adriano Olivetti – Un capitalista differente

Il 27 febbraio di 60 anni fa moriva Adriano Olivetti. Nato ad Ivrea nel 1901, dopo la laurea in ingegneria chimica al Politecnico di Torino entrò nell’azienda paterna, divenendone direttore nel 1932. Sotto la sua gestione, la Olivetti divenne la prima azienda al mondo…
Politica

Berlusconi e la mafia – Le dichiarazioni di Graviano

Sono passate in sordina, qualche giorno fa, alcune clamorose dichiarazioni rese dal boss di Cosa Nostra Giuseppe Graviano: questi, all’ergastolo per il suo coinvolgimento in diverse stragi di mafia, tra cui quella di via D’Amelio (fu lui, in particolare, ad azionare la bomba che uccise Paolo Borsellino e quasi tutta la scorta), ha sostenuto di aver incontrato nel 1993 Silvio Berlusconi…
Continua la lettura
Cronaca

ILVA - Una crisi aziendale all'italiana

Nelle ultime settimane l’ex ILVA è tornata sotto la luce dei riflettori. Lo scorso 5 novembre, infatti, ArcelorMittal, multinazionale franco-indiana che possiede il complesso, ha annunciato che entro trenta giorni avrebbe restituito al governo gli stabilimenti in…
Cronaca

Stampa in Italia – Troppi bavagli

Il recente agguato nei confronti di Mario De Michele ha riacceso i riflettori sulla condizione dell’informazione nel nostro paese. De Michele, direttore del sito Campania Notizie, è solo l’ultimo dei giornalisti che hanno pagato per le diverse inchieste condotte…