CulturaPersonale

Dietro le quinte della Cenerentola

Dopo il successo della messa in scena della Cenerentola di Rossini rivisitata in chiave ironica, al teatro Tivoli di Bologna, riportiamo la lettera conclusiva firmata da Luca Malservigi, regista e fondatore della compagnia teatrale I Melodrammatici. Carta straccia, fogliame, pagine di copione sfilacciate, pezzettini di stoffa sparsi qua e là, sedie e ciarpame vario abbandonati. Pareva…
Continua la lettura
Cultura

La Rosa Bianca

Il giorno in cui, malauguratamente, foste rimasti desti di gambe e di senno al termine d’un sermone accademico ordinario, rigurgitato in una qualche aula affacciata su via Zamboni a Bologna, e, redivivi, aveste a disposizione una buona mezz’oretta per stiracchiarvi…
Cultura

Conoscere le foibe – Parte 3

Al termine della precedente trattazione, siamo giunti a conoscere i primi drammatici infoibamenti di cittadini italiani (settembre-ottobre 1943), in conseguenza della sconfitta bellica mussoliniana e del ferreo proposito del regime titino di ridisegnare i confini jugoslavi…
Cultura

Conoscere le foibe – Parte 2

Di fronte a una razza inferiore e barbara come la slava non si deve seguire la politica che dà lo zuccherino, ma quella del bastone. I confini dell’Italia devono essere il Brennero, il Nevoso e le Alpi Dinariche: io credo che si possano sacrificare 500.000 slavi barbari a 50.000 italiani.Benito Mussolini Un’ouverture più pregnante, per il prosieguo del nostro viaggio, non si sarebbe…
Continua la lettura
Cultura

Conoscere le foibe – parte 1

Prima di partire, un rapido ragguaglio. Con la “serie” presente, ritengo di concludere la breve parabola di articoli che ho dedicato agli orrori partoriti dalla Seconda Guerra Mondiale. Accennare ad Auschwitz e al totalitarismo hitleriano durante il nostro fortunato…
Cultura

Alle radici dei totalitarismi

Sulla soglia di questo breve testo, prima di addentrarci, è d’uopo una precisazione. La materia viva dell’articolo, la sua linfa, traggono la propria forza e sostanza da un “gigante” della letteratura, a tutt’oggi il più importante, direi imbattuto studio…
Cronaca

Sulla tragedia di Genova

È ben poca cosa. Dico, quale debba essere il nostro giudizio sull’ultima tragedia d’Italia. La valutazione delle responsabilità. A chi, o a quale istituzione additare finalmente la colpa, o parte di essa. Da chi la “spara grossa”, come scrive Anzaldi (PD), masticando un discorso irrorato dalla consueta bevanda demagogica, esprimendosi sull’imminente revoca della concessione ad…
Continua la lettura