PersonaleVoci

Nessuna principessa ha il DSA

Adoravo guardare i cartoni delle principesse quando ero piccola. Mi piacevano perché ai miei occhi, gli occhi di una bambina che non può che cogliere differenze su differenze nel mondo guardandolo per la prima volta, ai miei occhi erano tutte diverse tra loro. Solo dopo ho realizzato che erano tutte principesse, tutte bellissime, tutte così fortunate che avevano non solo una splendida dolce…
Continua la lettura
CronacaVoci

Bentornata Aisha

Voci è una rubrica che serve per permettere a ogni individuo che senta la necessità di esprimere un’opinione di esprimerla. Quindi, visto che apparentemente non abbiamo urgenza di commentare per l’ennesima volta i disastri di una pandemia globale, un terremoto…
I racconti

Spero di poter crescere presto

“Spero di poter crescere presto”, scrive il protagonista del nuovo Racconto di Elettra Dòmini, la lettera di un bambino che guarda il mondo dei grandi e racconta i suoi sogni e i suoi desideri. Spero di poter crescere presto, e andare a scuola da solo. E…
Voci

Salvini e Conte – Un'altra rottura di Meloni

Non ci resta che piangere (o ridere) Aprile 2020: MES APPROVATO: FUORI DALLA LEGGE, DITTATURA NEL NOME DEL VIRUS: Non ci sono gli Eurobond che voleva Conte ma c’è il MES, una drammatica ipoteca sul futuro, sul lavoro e sul risparmio dei nostri figli. Dal 1989 ad oggi l’Italia ha versato all’Europa 140 miliardi, ora per averne a prestito 35 ci mettiamo nelle mani di un sistema di…
Continua la lettura
Cronaca

"Molte famiglie perderanno i loro cari"

A differenza di tutti gli altri articoli che sono solita urlare d’istinto, questa volta non ho intenzione di stigmatizzare né chi difende il premier Boris Johnson né chi invece vede in lui il classico inglese stereotipato – con la spina dorsale dritta, il labbro…
Voci

Dieci ragazze per me

E non dieci ragazze normali, per carità. Si parla delle “Magnifiche dieci”, ragazze con il sorriso da post di Instagram con la didascalia living my best life, così naturalmente e, chi lo sa, forse anche un poco artificialmente, perfette, da abbattere qualsiasi campagna sul body positivity – che aveva faticato così tanto per riuscire ad essere preso sul serio e non come giustificazione per…
Continua la lettura
Voci

Odi et amo

“Lei pensa mai di essere il padre di colei che è diventata il simbolo dello sterminio?” Otto Frank: “Talvolta sì, ma dopo, a neutralizzare questo malessere, è sempre tornata l’ansia di fare, di agire perché nulla vada perduto di quanto si è fatto…
Voci

La banalità del maiale

“Per il rispetto, il vescovo di Bologna, manco un passante, ha lanciato itortellini senza carne di maiale. È come dire il vino rosso in Umbria senza uva per rispetto.Vi rendete conto che stanno cercando di cancellare la nostra storia, la nostra cultura?”…
Voci

Ma come ti vesti?

“È un miracolo che io non abbia rinunciato a tutte le mie speranze perché esse sembrano assurde e inattuabili. Le conservo ancora nonostante tutto perché continuo a credere nell’intima bontà dell’uomo. […] Vedo il mondo mutarsi lentamente in un deserto, odo sempre più forte l’avvicinarsi del rombo che ucciderà noi pure, partecipo al dolore di milioni di uomini, eppure, quando…
Continua la lettura