Voci

Piccola lettera alla società

Cara società, Dammi solo un secondo per asciugare le lacrime. No, non preoccuparti: ci sono abituato, ormai. Ormai piango solo dimostrare che mi fa ancora male, che mi ferisce ancora. È quasi un’abitudine. Perché, cara società, mi dici sempre che sono testardo, sbagliato, alto, troppo alto, troppo sbagliato, troppo testardo, troppo finocchio, troppo effeminato, troppo stronzo, troppo…
Continua a leggere
I racconti

Storia di una donna

Io sono morta. Non ci sono più. Non potrò più sentire il gusto del caffè appena fatto, vedere il sole splendere, festeggiare il natale e prendere un treno. Questa è la mia storia, la storia di una donna di 35 anni che è morta sotto un treno. Non vi chiedo di capirmi o…