I raccontiMusica

La nostra Arezzo Wave

È ancora buio quando ci troviamo in sala. Tra una cosa e l’altra ci sono volute due macchine per far stare tutto. I ragazzi portano gli amplificatori per le scale, io li seguo con un’asta e qualche cavo perché tutto il resto dell’attrezzatura pesa più di me. Dopo aver caricato il necessario, ci stringiamo in un abbraccio di gruppo: è oggi il giorno, si parte. Cinque mesi…
Continua a leggere