Mi scusi Professore

La volontà violata di RBG

Giornali, televisione, social network. Ogni giorno siamo bombardati da informazioni e notizie, molte delle quali non riusciamo a comprendere pienamente. Se solo ci fosse qualcuno, un Professore più sapiente di noi, a cui rivolgere i nostri interrogativi e con cuicondividere le nostre riflessioni. Una nomina affrettata Mi scusi Professore, ha mai sentito parlare di Ruth Bader…
Continua la lettura
Mi scusi Professore

Sarete belli voi

Giornali, televisione, social network. Ogni giorno siamo bombardati da informazioni e notizie, molte delle quali non riusciamo a comprendere pienamente. Se solo ci fosse qualcuno, un Professore più sapiente di noi, a cui rivolgere i nostri interrogativi e con…
Mi scusi ProfessorePolitica

Da un palco all'altro

Giornali, televisione, social network. Ogni giorno siamo bombardati da informazioni e notizie, molte delle quali non riusciamo a comprendere pienamente. Se solo ci fosse qualcuno, un Professore più sapiente di noi, a cui rivolgere i nostri interrogativi e con…
Mi scusi Professore

La fine di Hong Kong

Giornali, televisione, social network. Ogni giorno siamo bombardati da informazioni e notizie, molte delle quali non riusciamo a comprendere pienamente. Se solo ci fosse qualcuno, un Professore più sapiente di noi, a cui rivolgere i nostri interrogativi e con cui condividere le nostre riflessioni. Controllo e sicurezza Cina. 30 giugno 2020. Il Comitato Permanente dell’Assemblea…
Continua la lettura
Mi scusi Professore

L'incoerente supremazia umana

Giornali, televisione, social network. Ogni giorno siamo bombardati da informazioni e notizie, molte delle quali non riusciamo a comprendere pienamente. Se solo ci fosse qualcuno, un Professore più sapiente di noi, a cui rivolgere i nostri interrogativi e con…
Mi scusi Professore

Lo sbiadito arcobaleno polacco

Giornali, televisione, social network. Ogni giorno siamo bombardati da informazioni e notizie, molte delle quali non riusciamo a comprendere pienamente. Se solo ci fosse qualcuno, un Professore più sapiente di noi, a cui rivolgere i nostri interrogativi e con cuicondividere le nostre riflessioni Il mese dell’arcobaleno Mi scusi Professore, sa che giugno non è solo il…
Continua la lettura
Mi scusi Professore

Chi ha paura del suo popolo

Giornali, televisione, social network. Ogni giorno siamo bombardati da informazioni e notizie, molte delle quali non riusciamo a comprendere pienamente. Se solo ci fosse qualcuno, un Professore più sapiente di noi, a cui rivolgere i nostri interrogativi e con…
Mi scusi Professore

Il disordine delle forze dell'ordine

Giornali, televisione, social network. Ogni giorno siamo bombardati da informazioni e notizie, molte delle quali non riusciamo a comprendere pienamente. Se solo ci fosse qualcuno, un Professore più sapiente di noi, a cui rivolgere i nostri interrogativi e con…
CronacaVoci

Così muore un nero – Il caso George Floyd

L’ennesima vittima “Non riesco a respirare“. Queste sono state le ultime parole di George Floyd mentre, con un ginocchio premuto sul collo, metabolizzava il fatto che quell’asfalto grigio sarebbe stata l’ultima cosa che avrebbe visto. Lentamente, in una lunga e atroce agonia, sente i polmoni che si svuotano fino a capire di non avere scampo: “Mi…
Continua la lettura