PersonalePodcast

Spirituality for Dummies – Chiedo per un amico


Provare a trovare una risposta a tutte le grandi domande rimaste irrisolte è un’attività che ha impegnato l’umanità lungo il corso della sua storia. Finché la scienza non sarà in grado di risolvere questi enigmi, interrogarsi sull’esistenza di un qualcosa che vada oltre l’umano è un modo senz’altro comune di cercare alcune delle risposte.

Abbiamo la consapevolezza di dover ancora guardare il cielo in cerca di un segnale che dia un senso alla nostra vita, ma le spiegazioni che troviamo sono estremamente soggettive e personali, con visioni diametralmente opposte che fanno nascere religioni e fedi diverse e che finiscono per regolare la nostra etica e la nostra collettività. Ma avremo mai davvero prova dell’esistenza di (un) dio?

Religione e Spiritualità sono così diverse? Credere nella scienza e avere fede sono attività in antitesi tra loro? Essere agnostici vuol dire accettare la possibilità di non aver mai risposta ad alcune di queste domande?

La decima puntata (S.2, Ep.5) di Chiedo per un amico parla proprio di questo. Attraverso le nostre esperienze personali, con l’aiuto di riferimenti culturali a canzoni (No Church in the Wild di Jay-Z e Ye; You want it darker di L. Cohen), libri (God save the queer di M. Murgia; Il paradiso perduto di J. Milton; Inferno di Dante; American’s god di N. Gaiman), opere d’arte (Il monaco in riva al mare di C. Friedrich; Estasi di Santa Teresa di G.L. Bernini), interviste (M. Murgia in La Fede, una cosa che non dà risposta; R. Gervais ospite al “The Late Show” – 2017), film (Il verdetto di Richard Eyre) e videogiochi (God of War).

Come al solito, l’invito è ad allargare lo sguardo, dibattere sull’argomento, così da andare un po’ più vicini ad una soluzione (apparente) che più ci possa dare serenità. Perciò, nel caso abbiate qualcosa da dirci o confidarci e se sentite il desiderio di scambiare anche solo qualche parola riguardo l’argomento, potrete farlo contattandoci sulla nostra pagina Instagram (@chiedoperunamicopodcast), sui nostri profili personali (@spobabbi@lorenzo.cavazzini) o scrivendoci su chiedoperunamico@giovanireporter.org, dove noi saremo felici di leggervi e rispondervi.

Nel frattempo, ricordate di seguire il podcast Chiedo per un amico su tutte le piattaforme, così da rimanere sempre aggiornati su tutte le novità.

Matilde Catelli e Lorenzo Cavazzini

(In copertina Caspar David Friedrich, Il monaco in riva al mare)

Ti potrebbero interessare
PodcastScienza e tecnologia

Cos’è l’intelligenza artificiale? (con Matteo Massaroli)

MusicaPodcast

Abbiamo finito i soldi per i festival? Sì! Ci andremo? Ovvio!

CronacaPodcast

Amazon (non) Go – Dead Duck

Personale

La mia migliore amica si chiama epilessia