IntervisteVideo

Rosaria Capacchione su mafia, donne e politica


In occasione dell’edizione 2022 della rassegna di eventi Politicamente Scorretto, organizzata dal comune di Casalecchio di Reno, il 18 novembre Federica Marullo ha avuto l’occasione di intervistare la giornalista e politica Rosaria Capacchione.


Rosaria Capacchione esordisce come giornalista su Il Mattino nel 1985, scrivendo di cronaca nera e giudiziaria. Fin da subito si ritrova a confrontarsi con la Camorra e la criminalità organizzata che opera a Napoli; cosa che la costringe tuttora a vivere sotto scorta. Sul tema pubblica L’Oro della Camorra (Rizzoli, 2008), mentre nel 2013 viene nominata Senatrice della Repubblica Italiana con il Partito Democratico; e con questo ruolo entra a far parte della commissione parlamentare antimafia (2013-2018).

Federica Marullo

(regia di Jacopo Caruso Albertazzi, con la collaborazione di Elettra Dòmini, Davide Lamandini e Nicole Rupini; in copertina Rosaria Capacchione)


Questa intervista fa parte dell’edizione 2022 di Politicamente Scorretto.


Ti potrebbero interessare
IntervisteVideo

Diego Gandolfo, dal premio Morrione ai “Signori delle città”

IntervisteVideo

Valeria Scafetta parla dei suoi fumetti contro la mafia

IntervisteVideo

Alberto Vannucci e i linguaggi per raccontare mafia e corruzione

IntervisteVideo

L’Orchestra Multietnica di Arezzo, presentata da Luca Baldini