ComunicatiEventi

11-24 giugno 2021 – Il ritorno di “Politicamente Scorretto”

Politicamente Scorretto 2021 2

Dall’11 al 24 giugno 2021, la nuova edizione del festival culturale Politicamente Scorretto, curato da Carlo Lucarelli e dal Comune di Casalecchio di Reno.


Tempo di ripartenza

Dopo la lunga pausa dovuta alla pandemia, Politicamente Scorretto è tornato con tante nuove entusiasmanti iniziative. La sedicesima edizione del popolare festival di Casalecchio di Reno si terrà dall’11 al 24 giugno e farà parte del più ampio programma di eventi estivi denominato A Mente Fresca 2021, il cui inizio è previsto per il 4 giugno. A curare l’edizione di quest’anno è sempre Carlo Lucarelli, scrittore e sceneggiatore televisivo, in collaborazione con il Servizio Casalecchio delle Culture.

Si è svolta ieri la conferenza stampa di presentazione, introdotta da Massimo Bosso, sindaco di Casalecchio di Reno. Il sindaco ha ribadito il suo sostegno all’evento che “coinvolge le più significative associazioni locali ed è in grado di trattare temi molto delicati”. Simona Pinelli, assessore alla cultura, ha descritto la ripartenza del comune come un “ritorno alla normalità, che significa riprendere in mano la cultura, ispirandosi al concetto etimologico di famiglia, cioè stare insieme e condividere”.

La cultura dell’impegno

L’edizione 2021 di Politicamente Scorretto si chiama “La cultura dell’impegno” e declinerà i temi fondativi della manifestazione, ovvero impegno civile, legalità e cittadinanza, nello scenario post-pandemico. Tra gli eventi della rassegna non mancheranno spettacoli teatrali, panel di discussione e presentazioni di libri. Gli ospiti più attesi sono i rapper Murubutu, noto per il suo “rap di ispirazione letteraria”, e Willie Peyote, vincitore del premio della critica all’ultimo festival di Sanremo (qui la recensione del suo ultimo album). Il primo presenterà il suo libro “RAPconti illustrati”, il secondo proporrà una riflessione sul ruolo dell’artista durante la pandemia.

Grande attesa anche per lo spettacolo Controcanti: l’opera buffa della censura di Carlo Lucarelli, che andrà in scena il 16 giugno. L’autore parmigiano propone un viaggio semiserio tra gli orrori della censura dell’epoca fascista attraverso misteri e verità nascoste.

Il direttore di Giovani Reporter Lorenzo Bezzi intervista Carlo Lucarelli in occasione di Politicamente Scorretto 2019.

Sarà possibile seguire la maggior parte degli eventi in diretta tramite i canali Facebook e YouTube di Politicamente Scorretto. Per vederli dal vivo, invece, è necessario prenotare in anticipo. Il programma completo è disponibile sul sito. Infine, sul canale YouTube di Politicamente Scorretto sono presenti anche le interviste realizzate dai redattori di Giovani Reporter, partner ufficiale dell’organizzazione, durante la scorsa edizione del festival.

Redazione

Ti potrebbero interessare
ComunicatiGiovane Avanti!

Giovane Avanti – La nuova rubrica in collaborazione con l'Avanti!

CulturaEventi

Speech Cocktail – La lingua italiana va bene a tutt*?

ComunicatiEventi

Politicamente Scorretto 2021 – Murubutu e Willie Peyote

ComunicatiEventi

Politicamente Scorretto 2021 – Gli spettacoli teatrali