CronacaMusica

Amici 2021 – Qual è il segreto del successo?

Amici 2021

Manca poco all’ultima puntata di Amici 2021, il fortunato talent show di Mediaset, giunto ormai alla ventesima edizione. Ma a che cosa è dovuta la longevità di Amici? Che cosa determina il suo successo e quello di altri programmi simili?


I talent creano “eroi dal volto comune”

Amici di Maria De Filippi non è l’unico talent della televisione italiana. Al contrario, negli ultimi quindici anni questo genere ha conosciuto una vera e propria esplosione, tanto che ormai c’è una competizione quasi per tutti: aspiranti cantanti, ballerini, cuochi, pasticceri, modelle. Questi programmi, secondo lo studioso dei media Jean Chalaby, devono buona parte del loro successo alla capacità di costruire degli “eroi dal volto comune” (J.K. Chalaby, L’era dei format. La svolta radicale dell’intrattenimento televisivo, minimum fax, 2017).

Si tratta, infatti, di prodotti televisivi che mettono al centro la gente e costruiscono per i protagonisti dei percorsi di crescita e di riscatto. Il personaggio ideale di un talent è una persona che lotta per realizzare il suo sogno, cadendo e rialzandosi, sotto l’occhio sempre vigile delle telecamere. Al di qua dello schermo, gli spettatori seguono le tribolazioni dei partecipanti, tifano per i loro beniamini e ne condividono emozioni e insicurezze.

Amici di Maria De Filippi aggiunge a tutto ciò un fattore anagrafico: i concorrenti sono rigorosamente under 30, come una fetta importante del pubblico, in particolare nella fascia 15-24 anni. Ad esempio, la puntata del 10 aprile ha registrato uno share del 48,33% per questo target. Ovvero, quasi un giovane su due, tra coloro che quel sabato sera avevano la tv accesa, guardava Amici. Una casualità? Sicuramente no. Siamo una generazione con l‘ascensore sociale guasto, non è strano che un barbiere che sogna di diventare una popstar sia il tipo di eroe in cui una parte di noi si riconosce.

I finalisti di Amici 2021

La teoria degli “eroi dal volto comune” trova conferma nelle storie dei finalisti di Amici 2021, come ogni anno sviscerate da numerosi blog. Navigando su Internet, dunque, si scopre che il ballerino Alessandro Cavallo in passato ha subìto un grave infortunio che secondo i medici avrebbe potuto porre fine alla sua carriera. Il cantante Sangiovanni e la ballerina Giulia Stabile, oggi fenomeni social con quasi un milione di follower a testa, sono stati vittime di bullismo. Deddy, cantante, prima di Amici per mantenersi faceva il barbiere. Infine, Aka7even, terzo cantante in gara, è stato in coma per una settimana, all’età di otto anni, e quando si è svegliato ha deciso che la musica sarebbe stata la sua strada.

Cinque storie di ragazzi che hanno superato le loro difficoltà e sono approdati in prima serata su Canale 5. Questa è la narrazione di Amici e il suo principale punto di forza: al di là di momenti trash, regolamenti mutevoli e meccanismi discutibili, Amici riesce evidentemente a dare fiducia a una parte non indifferente dei Millennial.

Sara Bichicchi

(In copertina Austin Neill da Unsplash)

Ti potrebbero interessare
Cronaca

Pegasus: la tecnologia contro la libera informazione

Cronaca

Libano – Come siamo arrivati a questo punto?

CronacaPolitica

Afghanistan 2001-2021 – Guerra passata, guerra futura

CronacaCultura

Afghanistan – Storia di un Paese, da colonia inglese ad emirato islamico