CulturaInterviste

Podere 101 – Un progetto tutto ecosostenibile [Dieci anni sostenibili]

Podere 101 5

All’interno del ciclo di articoli “Dieci anni sostenibili“, Stella Mantani si è fatta raccontare da Tommaso Lenzi il suo innovativo progetto chiamato Podere 101, con il quale cerca di fare la sua parte nella lotta al cambiamento climatico.


Quante volte abbiamo sentito parlare di riscaldamento globale? Quante volte abbiamo partecipato ad un’iniziativa per sensibilizzare sull’argomento? E quante volte ci siamo ritrovati a pensare che il nostro futuro è sempre più incerto a causa delle condizioni climatiche? Ma quanti di noi hanno poi concretamente fatto qualcosa per salvare l’ambiente?

Probabilmente non molti, e proprio per questo vi voglio parlare di Tommaso Lenzi, un ragazzo che, a soli diciotto anni, ha deciso di cambiare le carte in tavola.

Quanto è importante il Friday For Future?

Le manifestazioni di Fridays For Future, per quanto abbiano l’intenzione di mobilitare e spostare l’attenzione dell’opinione pubblica sulle tematiche ambientali, non possono dirsi riuscite finché tutti coloro che vi partecipano non saranno i primi ad affrontare seriamente l’emergenza.

In una società capitalista come la nostra, i cittadini hanno molto più impatto come consumatori che come elettori e, purtroppo, non sarà una legge o un primo ministro ambientalista a cambiare il mondo.

L’origine del progetto

Con questo pensiero nella testa Tommaso, a febbraio di quest’anno, ha dato vita a un progetto chiamato Podere 101.

L’obiettivo è far conoscere a più persone possibili un metodo alternativo di coltivazione e allevamento che concili il rispetto per la natura e quello per gli animali che, come ci ricorda Tommaso, sono principi che troppo spesso trascuriamo.

Anche se Podere 101 è un progetto nato da poco, durante i mesi della quarantena, dietro ci sono anni di studi e approfondimenti sulla tematica ambientale. Anni che gli hanno consentito di avere non solo la consapevolezza di ciò che avviene nel mondo, ma anche lo stimolo di pensare a una soluzione.

Anche in questa crisi, la più grande che ci troviamo ad affrontare, è stata la conoscenza a stimolare in me un cambiamento. Informarmi in modo approfondito sul disastro ecologico e climatico globale e sulle previsioni di quello che succederà al pianeta è bastato per innescare in me un processo di responsabilizzazione; ho pensato che il cambiamento sarebbe dovuto partire prima di tutto da me, nella speranza di dare, con umiltà, l’esempio anche ad altri” – Tommaso Lenzi

Rimanere ecosostenibili

Con i mezzi a sua disposizione e costruendo ciò che gli serve (da arnie a pollai, fino a orti rialzati) utilizzando il più possibile materiali di riciclo o scarti, e in caso non fosse possibile, provvedendo ad acquistare l’oggetto più vicino alle sue esigenze e che rispetti i vincoli di sostenibilità, Podere 101 è una vera e propria oasi naturale. All’interno ci sono galli, galline, api, piante e fiori, allevati e coltivati con grande etica ed ecosostenibilità; una valida alternativa ad allevamenti intensivi o coltivazioni non sostenibili per l’ambiente, che purtroppo non molti scelgono semplicemente perché questa realtà non esiste o perché non è conosciuta.

Prima sentivo un grande peso sulla coscienza. Nonostante il tempo e la fatica, il cambiamento che ho attuato ha avuto un impatto incredibile, non ho mai provato le soddisfazioni e la felicità che mi sta dando questo progetto, si tratta solo di trovare il coraggio e la responsabilità per agire. Per il momento tutto quello che sono riuscito a fare non mi è sembrato irraggiungibile. Mi sento ambizioso e credo che la forza di questo progetto stia nel fatto che è alla portata di tanti e non è niente di utopico” – Tommaso Lenzi

Tommaso, dando il via a un progetto come Podere 101, ha avuto il coraggio e la tenacia di dare il suo contributo per cercare di cambiare un futuro sempre più nero. Il nostro futuro.

Cerchiamo tutti insieme di essere coraggiosi, di fare la nostra parte, senza fermarci ad essere consapevoli dei disastri ambientali – ormai non basta più – senza fermarci allo scendere in piazza quando ci sono i Fridays For Future per poi ignorare i problemi ambientali il resto del tempo. Cerchiamo di diventare consumatori consapevoli per l’ambiente, il futuro del pianeta e un po’ anche per noi.

Stella Mantani

Profilo Instagram di Podere 101.

Per approfondire, il ciclo di articoli Dieci anni sostenibili, a cura di Alice Buselli

Ti potrebbero interessare
Cultura

Un indecifrabile alito di futuro

CinemaCultura

AbOut – 1. La vita di Adele

IntervisteVideo

Verso la nuova stagione di 4-4-2 – Intervista a Enrico Ciaccio

Cultura

Gli Impressionisti a Bologna