IntervisteVideo

Libero grazie al teatro – Intervista ad Alessandro Gallo

Alessandro Gallo

Diamo vita insieme a una battaglia culturale per ricordare a tutti che “combattere la mafia” non è un verbo da coniugare al passato, non un fenomeno morto insieme ai giudici Falcone e Borsellino nel lontano 1992, ma è ancora fra noi. Possiamo fermarla solo parlandone senza timore e affrontandola insieme, senza chinare il capo. Perché in fondo la mafia È solo un fatto umano.

Lottare contro la mafia

Vi diamo il benvenuto nel nuovo format di interviste video È solo un fatto umano. Un progetto a cadenza settimanale in uscita sul canale YouTube di Giovani Reporter, da oggi 23 maggio 2020 fino al 19 luglio. Queste due date come potete immaginare, non sono casuali, ma fanno riferimento alle due stragi del 1992, dove persero la vita i giudici Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, principali protagonisti della lotta contro Cosa Nostra, indebolendola fortemente.

Abbiamo deciso di realizzare questo format, che prende spunto nel titolo da una frase celebre di Falcone per onorare la memoria di questi due pilastri della giustizia italiana e di tutte le della mafia. E per dare voce a chi ancora oggi, quotidianamente e con grande coraggio, affronta la criminalità organizzata.

Alessandro Gallo

Il primo ospite è Alessandro Gallo. Scrittore, attore, regista teatrale, autore di Scimmie (Navarra Editore, 2011), premio Iride, Cava de’ Tirreni 2012); e di Era tuo padre (Rizzoli, 2019), da cui è stato tratto anche uno spettacolo teatrale. È coautore insieme Giulia Di Girolamo del romanzo inchiesta sulle mafie in Emilia-Romagna Non diamoci pace – Diario di un viaggio (il)legale (Caracò, 2014). Ha ricevuto nel 2016 il Carlino d’oro da QN – Il Resto del Carlino, per le attività Educational al contrasto alle mafie.

Da quando è iniziata la sua carriera si è occupato prevalentemente di educazione alla legalità contro le organizzazioni mafiose, e lo fa perché in prima persona ha dovuto averci a che fare molto da vicino. Nell’intervista, oltre a parlarci delle sue attività, racconta anche la sua storia.

Vi auguriamo una buona visione.

Un’intervista a cura di Lorenzo Bezzi e Alessandro Leo


Per approfondire, l’editoriale che presenta il format È solo un fatto umano

Ti potrebbero interessare
IntervisteVideo

Verso la nuova stagione di 4-4-2 – Intervista a Enrico Ciaccio

Il PuntoInterviste

Vivere il territorio – Intervista a Simone Borsari

IntervisteVideo

Bisogna indagare chi manovra la mafia – Intervista a Tiziano Soresina

CronacaInterviste

Quel che resta della Polonia – Una prigione per la comunità LGBT+