CinemaComunicati

Indescrivibile – L’esordio cinematografico di Alessandro Leo


Indescrivibile è il primo progetto cinematografico di Alessandro Leo e sarà disponibile dal 22 maggio 2020 sul canale YouTube “Indescrivibile – Short Film”.


Quante volte ci capita di notare per strada o su un mezzo pubblico una persona sconosciuta che ci suscita curiosità ma che puntualmente perdiamo di vista nel proseguire per la nostra strada?

Questa è la domanda di partenza di Indescrivibile, l’esordio cinematografico di Alessandro Leo, giovane regista emergente del panorama bolognese. Disponibile dal 22 maggio sul canale YouTube “Indescrivibile – Short Film”.

Il progetto

Il cortometraggio è prodotto da Associazione Dotta Bologna in collaborazione con Moonlight Legacy Production. Regia, sceneggiatura e interpretazione del protagonista sono curate dallo stesso Alessandro Leo, che di base ha una formazione teatrale maturata alla Scuola di Teatro del Navile (Bologna) e alla Scuola di Teatro Colli di Emanuele Montagna e un’esperienza cinematografica sviluppata frequentando un corso intensivo al Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma diretto da Giancarlo Giannini.

La coprotagonista, invece, è interpretata da Marina Bresciani, attrice emergente alla sua prima esperienza di recitazione che subito ha colpito Alessandro, la troupe e gli esperti del settore che hanno visto il progetto.

Ultimo ma sicuramente non ultimo per importanza, il narratore esterno Riccardo Rovatti, storico doppiatore italiano, celebre per aver prestato la voce a personaggi come Majin Bu in Dragon Ball, Franky in One Piece, Plankton in Spongebob, il Professor Oak nei Pokémon e l’Ispettore Megure in Detective Conan.

Indescrivibile-5

Alessandro Leo e Marina Bresciani in una scena tratta da Indescrivibile.

All’inizio Alessandro pensava di programmare per la primavera del 2020 una première ma, a causa dell’emergenza Coronavirus e della conseguente chiusura temporanea di tutti i cinema e dei luoghi di assembramento, si è orientato per la sola pubblicazione su YouTube. Il budget originariamente previsto per la serata di lancio del cortometraggio a questo punto verrà devoluto nella sua interezza in beneficenza.

Indescrivibile 1

In fondo tutti nascondiamo un segreto

Al centro della storia un giovane di Bologna (Alessandro Leo) che un giorno, per le strade della città, vede una coetanea (Marina Bresciani). Qualcosa dentro di lui, non si sa bene cosa, gli dice che questo incontro è diverso da tutti gli altri, che la ragazza non rimarrà soltanto un volto indistinto nell’indistinta massa di sconosciuti che ogni giorno incrociamo per strada. E così decide di seguirla, senza il coraggio di andarle a parlare.

Nella mente il vago sentore che, forse, le stia per succedere qualcosa di negativo. Perché, quando si entra nella vita di una persona senza chiederle il permesso, bisogna essere pronti a tutto. Perché le apparenze hanno sempre un “altro lato della medaglia” con cui prima o poi è necessario fare i conti. Perché in fondo ognuno di noi nasconde un segreto. E conoscersi significa scoprire i reciproci segreti.

?"INDESCRIVIBILE" – Short Film | Official Trailer (2019) ?Un Film di Alessandro Leo ?Cosa accadde quella mattina? ?Chi era quella ragazza? ?Cosa lo spinse a volerla conoscere? "In fondo tutti noi nascondiamo un segreto."#INDESCRIVIBILE

Pubblicato da Indescrivibile – Short Film su Venerdì 6 dicembre 2019

L’arte di far emozionare

Quando frequentavo la Scuola di Teatro Colli”, ci racconta Alessandro Leo, “il professor Montagna ci diede da fare un esercizio, in seguito al quale avremmo dovuto scrivere una storia. La storia che scrissi fu “Indescrivibile”, ovviamente non si chiamava così ed era leggermente diversa. La lessi in famiglia e la apprezzarono molto, in particolare mio nonno materno, il quale mi disse “Devi farci un film”, io apprezzai il commento ma non lo presi molto sul serio. Qualche tempo dopo ritrovai quella storia, la rilessi e mi emozionò molto; mi ricordai le parole di mio nonno e dissi tra me e me: “se questa storia ha emozionato me, mio nonno ed il resto della mia famiglia perché non dovrebbe emozionare altre persone?” e, siccome il cinema è la mia vita ho pensato di scrivere il soggetto di un cortometraggio, successivamente una sceneggiatura e tutto è cominciato.

Riconoscimenti e contatti

Indescrivibile al momento si è aggiudicato nove premi: sei nel 2019 [“Miglior Regista Italiano” nella sezione “Drama” all’X World Short Film Festival (Roma); “Miglior Regista” al So Limitless and Free Film Festival (Montreal, Canada); “Miglior Storia d’Amore” al So Limitless and Free Film Festival (Montreal, Canada); “Menzione d’Onore” agli Independent Shorts Awards (Los Angeles, USA); “Miglior Film Romantico” Scott Edition all’ Under The Stars IFF (Bari); e “Menzione Speciale Annuale” all’Under The Stars IFF (Bari)] e tre nel 2020 [“Award of Merit” al TheIndieFEST (San Diego, USA); “Menzione d’Onore” al Berlin Flash Film Festival (Berlino); e il secondo posto per Alessandro Leo nella categoria “Migliore Attore del mese” al 12 Months Film Festival (Cluj-Napoca, Romania)].

LOCANDINA-UFFICIALE-INDESCRIVIBILE
Locandina ufficiale di Indescrivibile.
Ti potrebbero interessare
Cinema

The Liberator – Oltre 500 giorni tra Italia, Francia e Germania

CinemaCultura

Il dolore nel cinema – Ciò che non uccide fortifica?

CinemaVideo

Notte degli Oscar 2021 – La diretta di ALEO Film [Anteprima]

CinemaCronaca

Oscar 2021 – Tutti i vincitori