CronacaEventi

Bentornati in mare aperto

Domenica 19 gennaio le Sardine sono scese di nuovo in piazza e questa volta lo hanno fatto a Bologna. L’idea era quella di creare un grande evento a sfondo culturale in cui l’attualità e la cronaca si potessero fondere con l’arte. All’appello hanno risposto grandi opinionisti come Moni Ovadia, Concita De Gregorio e Sandro Ruotolo, comici come Pif e il Terzo Segreto di Satira e cantanti come Manuel Agnelli (e gli Afterhours), Samuel (con i Subsonica), Willie Peyote e Marracash. Tutti insieme, sul palco di Piazza VIII agosto, per dare alle sardine un “bentornati in mare aperto” e per ricordare che esiste un’alternativa alla politica dell’odio. Un’alternativa da costruire giorno dopo giorno, in ogni piazza, ogni strada, ogni casa, sul web e in televisione, senza arrendersi mai.


“Bentornati in mare aperto” è una rassegna a cura di Tommaso Palmonari.


Per approfondire…

Ti potrebbero interessare
Cronaca

August Complex – L'incendio che sta sconvolgendo la California

CronacaSport

La rivolta dello sport americano – NBA e Black Lives Matter

Cronaca

La convalescenza degli italiani – Fra controversie e fake news

CronacaCultura

2 Agosto 1980, era un giorno normale...